top of page

Canapa sativa

La farina di semi di Canapa sativa è un componente delle ricette di AEnduro, Ingenio, Praevens e Longevis.



Essa contiene il 30% circa di olio, che ha un alto contenuto di acidi grassi polinsaturi totali (PUFA) (>70%) e di acido alfa-linolenico (ALA) (11%-20%). Tale olio è caratterizzato da un elevato rapporto acidi grassi insaturi/saturi e da un equilibrio quasi perfetto di acidi grassi omega-3 e omega-6, come richiesto per gli alimenti sani e tale da supportare la memoria negli anziani normo-cognitivi.


Acidi grassi polinsaturi


Inoltre, le diete ricche di acidi grassi polinsaturi mantengono sano il metabolismo centrale e periferico, la plasticità del cervello, la memoria e l'apprendimento, il flusso sanguigno e la genesi delle cellule neurali. Uno studio prospettico, in doppio cieco, su pazienti con diagnosi di mal di testa cronico, ha scoperto che gli acidi grassi omega-3 polinsaturi sono utili per la profilassi degli attacchi di mal di testa.


Pazienti con dermatite atopica


Nei pazienti con dermatite atopica, l'utilizzo di olio di canapa alimentare ha causato cambiamenti significativi nel profilo degli acidi grassi nel plasma, aumentando i livelli di acidi grassi essenziali, acido linoleico e acido alfa-linolenico, e migliorato i sintomi clinici della dermatite atopica

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page